Questo sito utilizza i cookie: cliccando su OK o proseguendo nella navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie. informazioni OK

Enzo Sereni l'emissario di Ruth Bondy

Codice Prodotto: 118
Disponibilità: In Magazzino
Prezzo: 28,00€
Qtà:     - O -   Metti in lista dei desideri
Confronta

Enzo Sereni nasce a Roma nel 1905 da una famiglia importante della borghesia romana. Nella situazione complessa e contraddittoria dell’ebraismo italiano durante la prima fase del regime fascista, il giovane Enzo, abbraccia l’ideologia sionista, e sceglie di fare l’aliyah, ovvero l’emigrazione in Terra di Israele, negli anni segnati dalla fame e dalla crisi economica. Fonda il kibbutz Ghivat Brenner, dando un contributo fondamentale all’idea dell’insediamento comunitario. Eroe a lungo dimenticato, nel maggio 1944, nell’ambito di una missione, si lancia con il paracadute in Italia, per aggregarsi ai partigiani e organizzare la fuga degli ebrei rimasti, ma per errore finisce nella zona posta sotto il controllo tedesco. Dopo la cattura viene deportato a Dachau e qui ucciso. Raccontare oggi la vita straordinaria del chalutz, il pioniere Enzo Sereni, significa comprendere la storia del sionismo italiano.

Anno pubblicazione 2012, traduzione Sara Kaminsky e Maria Teresa Milano

Scrivi una recensione

Il Tuo Nome:


La Tua Recensione: Nota: Il codice HTML non è tradotto!

Punteggio: Negativo           Positivo

Inserisci il codice nel box seguente:



Edizioni Le Chateau snc - P. IVA 00563230077 - © 2019